Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘genova’

Tutto e’ pronto…l’episodio 33 era gia’ quasi fatto…bastava accendere il microfono e farlo…ma poi l’imprevedibile….

Il servizio di hosting audio del Rockhouse podcast smette di supportare file mp3…e si dedica solo ai video…c’era da aspettarselo da un sito che si chiama blip.tv! Sto migrando, ma putroppo le procedure sono lente e quelli di MEVIO ancora non mi hanno approvato la trasmissione, oggi seconda mail di sollecita e poi proveremo a far migrare tutto quanto, feed, file, ascoltatori…

Il Rock House Podcast non e’ morto…ritornera’…. ma questa volta posso dire non e’ colpa mia… :D

Intanto andate a vedervi il nuovo nato http://www.biobluesgang.com e seguiteci su facebook www.facebook.com/biobluesgang

Potrebbe capitare che passeggiando per genova incontriate un biologo saccente che canta blues… ;-)

Read Full Post »

Un po’ stanco, scosso e fuori forma torno a farmi due chiacchiere con voi…a me ha fatto bene…spero che a voi non faccia troppo male!

SCARICA L’EPISODIO IN MP3

ASCOLTA ON LINE

Links:

Ariel Publicity

Festival della Scienza di Genova

Estrazione del DNA dalla banana (con qualche variazione…ma il concetto e’ quello…)

Orche viaggiatrici

Scaletta:

The day of deferment – Relevant discord

The Spyin’ blues – Crete Boom

2006 (It’s Never up to you)  – Krissi Moses

Jezebel – Secret Skwirl

Genova blues – lo sapete no di chi e’? ;-)

Read Full Post »

Ma chi me lo ha fatto fare sto dottorato!!!???!!!!

Tra mille impegni piacevoli e meno piacevoli sono riuscito a mettere online la 27esima puntata!!! Intervista di Anna Li Vigni per Radio 19 (la radio del SECOLO XIX quotidiano di Genova) al BIOLOGO SACCENTE..(o biogolo come ama dire Agatha.. :-) )

Poco tempo rimasto per dormire…quindi pochi link qui e correte ad ascoltare!!!!

SCARICA L’MP3 dell’episodio 27!

Links:

Radio 19 – La radio del SECOLO XIX quotidiano ligure

La Rivista della Natura

La Rivista della Natura su Facebook

Scaletta

Bianconiglio – Agrodolce

Amity in fame – Mirror of  humans

Falling blind – Spoonfed Morality

Brad Sucks – Total Breakdown

Invain – Angels with guns

Read Full Post »

Segnalo a tutti liguri (e non..) una bella iniziativa con il patrocinio del Comune di Genova organizzata da Acquatikamente e Centro Contatto che si svolgera’ domenica prossima (dalle 10 alle 13 – 6 Giugno 2010) presso la Piscina Sciorba a Genova.

Una sorta di giochi senza frontiere con un fondamentale scopo…IL DIVERTIMENTO!

E’ un’ottima occasione per venire a conoscenza dei due gruppi promotori dell’evento:

Aquatikamente: una associazione sportiva che tra le altre attivita tiene corsi di Watsu e Buteyko (qui non approfondisco ma vi invito a farlo…merita…)

Centro Contatto: centro di counseling a psicoterapia della gestalt molto attivo su moltissimi fronti, dal teatro dell’oppresso alla pet therapy, dalla danza terapia alla lettura creativa (come sopra…visitate il sito per approfondire…)

Vi lascio un estratto dall’annuncio dell’evento che spiega lo spirito dell’iniziativa sperando magari di incontrare qualcuno dei miei lettori…io saro’ li’ a partecipare alla “gara” e sono certo mi divertiro un sacco! :)

Appuntamento sportivo giocoso in acqua , per un nuovo modo di vivere il proprio lato gioioso attraverso scherzi, frizzi ,lazzi e gare supercomiche e smitizzare l’agonismo esasperato

Chi dira’ alle organizzatrici Anna Giacobbe ed Anna Ventura che e’ venuto a conoscenza dell’iniziativa tramite Julien del Rock House blog&podcast ricevera’ da me personalmente un gelato in omaggio!!! :-) E che volevate???? Ricordatevi che pur sempre genovese sono! ;-)

Belin!

PS Qui il calendario delle attivita’ del Centro contatto! Check it out!

Read Full Post »

Venghino Venghino signori! Venite e assaporate la magica atmosfera del Rock House podcast! Siete curiosi di sapere com’e’ il giorno di San Patrizio in Irlanda? Volete sapere cosa ci puo’ essere di V.M. 18 all’Acquario di Genova?? Volete musica nuova e mai ascoltata sui circuiti tradizionali??? SIETE NEL POSTO GIUSTO!!!!

Kiss my Ass in Irlandese

Ascoltate on-line da questa pagina premendo play qui sotto, scaricate l’mp3 e mettetevelo dove volete o ancora meglio abbonatevi al podcast via e-mail o tramite un aggregatore! (vedi qui come)

SCARICA l’MP3 dell’EPISODIO 24

Guarda il video della diretta (qualita’ audio molto bassa)

Links:

myopenmusic – musica creative commons e non solo

Radio 19 – stay tuned per l’intervento futuro di Julien

Sproloquiocast – artefice della pubblicita’ regresso

Pizzacast e Acquario di Genova

Ciclo vitale meduse

I ciclidi del Malawi

I limuli

Le mangrovie

Il Perioftalmo

I Pesci arceri

Spot della Sanpaolo sulla ricerca

Risposta allo Spot della Sanpaolo sulla ricerca

Blog con un po’ di “chiarimenti” sulla faccenda San Paolo e Ricerca

Scaletta:

Nerocarnale – Sto sentimento strano

Aluatta – 11 a.m.

Rien – Tutto troppo facile

A Date With Disaster – I got a Secret

Nima – Forgive

Read Full Post »

Aluatta e’ il nome del genere indicante le cosidette scimmie urlatrici della famiglia degli Atelidi (il tocco del biologo saccente) :-)

Ma e’ anche il nome di una band ligure di giovane nascita. Questi ragazzi hanno scelto un bel nome che suona molto zeneize (=genovese in dialetto genovese) e allo stesso tempo ha un significato per un gruppo musicale.

Gli Aluatta a differenza delle scimmie pero’  non urlano ma si muovono agili tra sonorita’ diverse sfiorandole tutte e abbracciando in particolare il rock e il funky. Devo dire che non e’ facile dire chi spicca di piu’ nella formazione. Sono tutti e 4 molto compatti e ben allineati..personalmente per la mia esperienza di cantante e mezzo (solo mezzo) chitarrista mi hanno colpito molto il vocalist per l’estrema versatilita’ e il chitarrista solista per le ottime idee, orginali non troppo tecniche (per me e’ un complimento…) e molto molto efficaci. Chi non li va ascoltare non mi sta piu’ amico!! ;) il blog e’ mio e me lo porto a casa! :D

Passiamo ad un’analisi pezzo per pezzo:

Qwerty ottimo sound e vocals un basso coinvolgente che sfocia in sonorita’ funky incisive e trascinanti. Il pezzo non trascura il rock piu’ classico.

Self made man grande intro iniziale che vorrei come sveglia la mattina! molto ma molto rock! Nel chorus scivola un po’ troppo (per i miei gusti..) nei pressi dei Jamiroquai…con stile devo dire…ma non soddisfera’ i palati piu’ rock. Chitarra solista che canta almeno quanto il vocalist nel pezzo.

11 am sound originale quasi swingeggiante con momenti blues, funky, soul e una ritmica fresca e divertente altro plauso all’assolo semplice ma di cuore del chitarrista solista.

Good Idea Sound che va dagli anni 70 fino ai giorni nostri facendo ciao con la manina ai Red Hot Chili Peppers di una volta…con apprezzabilissimi risultati! Un pezzo vario e che passa in fretta come il tempo quando ci si diverte nonostante i suoi 4 minuti di durata (pezzo piu’ lungo dell’EP).

In fine abbracciatevi coccolatevi improvvisate uno spogliarello o una danza sensuale!

Light crea una fantastica atmosfera e il vocalist ci dimostra come non solo sia in grado di cantare pezzi rock/funky/soul/blues, ma anche brani sussurati un po’ alla U2 in grado di fare sciogliere in brodo di giuggiole le ragazzine che sono sicuro presto affolleranno i concerti degli Aluatta tirando ogni sorta di biancheria intima sul palco!

Nota negativa (e te pareva): la registrazione di alcuni pezzi non rende giustizia a questi ragazzi. Sono convinto che con una produzione di piu’ elevata qualita’ il risultato sarebbe ancora superiore. E poi ragazzi…ve lo dico da cantante…gli effetti sulla voce servonoooo! Sempre troppo trascurati nelle registrazioni a basso costo…

Poveri cantanti… ;)

Gli Aluatta sono:

Giovanni Calcagno – Basso

Nicolo’ Crosio – Chitarra

Daniele Mazzeo – Batteria

Matteo Giraldi – Voce

e li trovate su FACEBOOK!!!!

P.S. Saranno intervistati su radio19 proprio a Pasqua…non perdeteveli!!!

Read Full Post »

Older Posts »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.