Feeds:
Articoli
Commenti

Posts contrassegnato dai tag ‘youtube’

Non so voi..ma quando ho deciso di indagare sui podcast italiani non e’ stato cosi’ facile: capire cosa fossero i podcast, come funzionano, cosa servono, dove si trovano, perche’ esistono, quanti ne esistono e’ stato un processo che e’ durato giorni!

Cerchero’ in poche parole di spiegare tutto cio’ che vi serve per entrare nel meraviglioso mondo del podcasting indipendente (italiano per ora..).

Avete un ipod o un lettore mp3 di un certo livello? Guardate bene, avrete nel menu’ una voce “podcast”…cosi’ e’ iniziato il mio viaggio, mi sono chiesto ma che cacchio e’ sta roba???

Vi elenchero’ schematicamente i passi che ho fatto per chiarirmi le idee:

1)SANTA WIKIPEDIA! Definizione di Podcast e Podcasting

2)SANTO YOUTUBE! Cos’e’ un podcast

3)SANTO GOOGLE! Directory di podcast italiani (io consiglio QUESTA)

Eh si..mi sono votato ai Santi protettori della rete.. :)

Ora se siete pigri e non volete andare a vedervi i link qui sopra provero’ a spiegare il tutto in poche parole, trascurando l’esattezza formale e concentrandomi sul trasmettere un messaggio chiaro e conciso:

I podcast sono trasmissioni web (show online..insomma..programmi su internet..) video o audio che trattano dei piu’ variopinti argomenti: tecnologia, videogiochi, cinema, letteratura, e-book, musica di ogni genere, news, fumetti, birra o semplice intrattenimento fino ad arrivare alle bischeratet© (vedi Pizzacast).

Gli episodi di queste trasmissioni sono registrati e messi online su appositi siti che ospitano questi file audio o video (blip.tv, mevio.com, podomatic.com, podbean.com ecc..) e possono essere ascoltati tramite i suddetti siti o scaricati sul proprio PC per essere ascoltati (o visti) offline su PC o lettore Mp3 in mobilita’VEDIAMO COME PERO’!

Ci si puo’ collegare al sito di riferimento (nel mio caso questo che state leggendo) ed usufruire dei link forniti e delle pagine dedicate (Episodi Podcast).

Se siete utenti Itunes o se usate altri programmi detti “aggregatori” la vita si fa ancora piu’ facile e l’anima del “podcast” esce fuori in tutto il suo splendore. Vi abbonate al feed RSS del podcast (indirizzo usato da questi software per tenersi aggiornati) e scaricarete gli episodi delle trasmissioni web direttamente attraverso questi software automaticamente, ricevendo i nuovi episodi appena vengono messi online.

Itunes (parlo di questo perche’ il piu’ usato..anche da me..) ha un menu apposta per i podcast e all’interno dell’online store potete trovare moltissimi podcast da scaricare, audio e video, tutti rigorosamente GRATIS! Il programma creera’ cosi’ un elenco di trasmissioni pronte per essere ascoltate o viste, una vera e propria televisione/radio ON DEMAND (a richiesta).

Perche’ esistono i podcast?

Ci sono quelli “commerciali”: trasmissioni radio o televisive disponibili online ma gia’ trasmesse tramite i media tradizionali (radioDeeJay, radio105…) che hanno il ruolo di permettere l’ascolto di programmi trasmessi in diretta, in qualunque momento della giornata a vostra discrezione

Ci sono quelli “indipendenti”: prodotti da appassionati a volte professionisti, spesso amatori: sono trasmissioni che vengono distribuite solo “in podcasting” ossia usufruendo del “mezzo” podcast. Il loro ruolo? Fornire un’alternativa ricca di contenuti a televisione e radio troppo spesso povere di contenuti, ricche di pubblicita’ e legate ad “obblighi commerciali”.

Esistono anche altre categorie ed usi del podcasting ma non vorrei confondere le idee, le potete scoprire da soli…

Se avete ancora dubbi e/o perplessita’ digitate Cos’e’ un podcast” su google e verrete inondati di siti che lo spiegano..questo post sara’ solo una goccia nel mare, ma visto che su queste pagine e’ presente un podcast mi sembrava doveroso darvi qualche spiegazione.. :)

Buon ascolto o buona visione!

PS. Qui a fianco nei miei link ne trovate una gustosa selezione tratta dalla directory GUNP.IT

Read Full Post »

L’11 Luglio e’ uscito l’atteso Worms per Iphone! Un telefono che sta diventando sempre piu’ una piattaforma da gioco! Costa circa 4 euro, direi che il prezzo e’ onesto…Non l’ho ancora acquistato ma lo faro’ prossimamente, quindi non ho un parere preciso sulla giocabilita’ ma ho trovato questo piccolo video su you tube e ve lo propongo…sembra molto molto fadele alla versione originale (io ci giocavo su PS1 e 2). Chissa’ come funzionera’ in multiplayer..scaricate e riferite!

Read Full Post »

Sono sbalordito! :-O

Ricevo un follow su Twitter, vado a vedere e mi trovo questo nome “Point Defiance”…sara’ qualche spammer “sospeso per attivita’ sospetta”  mi dico…

E INVECE NO!

I Point Defiance sono una di quelle  band che sono Rock dentro fuori ed intorno! Il modo di dire “KICK ASS ROCK” (ndt un rock che ti piglia a calci in c##o da quanto spacca) avvolge perfettamente il sound ruvido e preciso della band!

Chitarre massice, batteria incalzante e decisa, una voce versatile e potente, un sound che vi fara’ nascere tatuaggi spontaneamente sulla pelle! Questi 5 ragazzi di Seattle non sono proprio gli ultimi arrivati! Hanno due CD alle spalle ed un nuovo album in uscita! Qualcosa mi dice che ne sentiremo parlare in futuro…e poi potro’ dirvi: “l’ho portati io in Italia!”

Bello carico dopo aver sentito il nuovo singolo “Low” gli ho mandato subito un messaggio esprimendo il mio apprezzamento a chiedendogli se potevo passare un loro pezzo nel prossimo episodio del Rock House podcast e… voitla’! In poche ore ho il loro singolo sulla mia casella di posta con  e-mail di accompagnamento (personale, non prestampata..) del loro manager (o qualcosa del genere…) che mi ha pure ringraziato!! :-)

Sul loro sito www.pointdefiance.com potete ascoltare i loro singoli, vedere il video di “Low” e conoscere la band in una video intervista, occhio che quando vi collegate alla sezione “Music and Video” una sberla di suono vi fara’ saltare dalla sedia! Stoppate immediatamente il player interno al sito se volete vedere i video..eh si questo e’ l’unico difetto che posso trovare ai Point Defiance oltre al fatto che..beh…sono un po’ tamarri..ma si sa’! :D

Eccovi tutti i links:

Il sito dei Point Defiance

Acquista Single Bullet Theory dei Point Defiance su Itunes

Acquista Point Defiance dei Point Defiance su Itunes

Qui sotto per i piu’ pigri il video del loro ultimo singolo “Low”

Read Full Post »

La Bernarda Production esce con il terzo episodio della saga Mazinga Zetto! Per chi non lo sapesse e’ la storia rivisitata in dialetto genovese (sottotitolato in Italiano) di Mazinga Zetto un robot fatto di materiali di scarto (lo Zetto appunto in genovese…). In quest’ultimo episodio partecipazione straordinaria di Rocco Tanica di Elio e le storie tese! L’episodio e’, a mio parere, una delle migliori produzioni dei Bernardini e regala incontrollate risate soprattutto ai genovesi (come non ridere all’urlo del robot: “pattoni a brettioooo!”), ma credo che anche gli altri possano apprezzare l’opera! :-) Un pochino di sentimento anti-bauscia (milanesi non ve la prendete) che pero’ poi sfocia in una morale finale.

Concludendo Mazinga Zetto rischia di diventare in poco tempo piu’ famoso del Mazinga reale…chissa’ se il futuro ci riserva una serie tutta in Genovese disegnata appositamente da mani nipponiche? ;-)

I ragazzi della Bernarda erano saliti all’”onore” delle cronache grazie a Mazinga Zetto anche su un “serissimo” e “validissimo” telegiornale quale studio aperto…credo sia stata una delle notizie piu’ intelligenti del notiziario in questione! :-)

Dalle menti dei Bernardini sono nati anche gli Acamporas la ex band dove cantavo, che poi hanno preso vita propria.  Vi consiglio caldamente la visione del loro canale su youtube e un giro sul loro sito web.

Un manipolo di geniali beline! :-)

Intanto gustatevi il terzo episodio di Mazinga Zetto!

VENTUEEEEEEELAAAAA! :-)

http://bernardaprod.blogspot.com/

http://www.bernardaweb.com/

CLICCA QUI PER IL LORO CANALE SU YOUTUBE

Read Full Post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.